PSR Logo

Desam è partner tecnico scientifico di un progetto di Innovation Brokering finanziato dalla Regione Veneto, tramite AVEPA, sul Bando PSR 2014-2020, misura 16.1.1.

Il progetto denominato “PROINOS coltivare la sostenibilità” www.proseccosostenibile.it si svilupperà nell’area del Prosecco DOC; l’obiettivo sarà quello di diffondere tra le aziende vitivinicole e tutti i portatori di interesse della filiera vite-vino i principi di sostenibilità ambientale, sociale, economica, coinvolgendoli in diverse fasi del progetto: Convegni, Workshop, tavoli tecnici animeranno il progetto fino ad aprile del prossimo anno. Farà da referente scientifico l’Università Cattolica del Sacro cuore di Piacenza, partner del progetto, impegnata nel progetto VIVA “La Sostenibilità della Vitivinicoltura in Italia” promosso dal Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare www.viticolturasostenibile.org

proinos

  • Misura: 16.1.1
  • Tipo d’intervento: “Costituzione e gestione dei gruppi operativi del PEI in materia di produttività e sostenibilità in agricoltura – Innovation brokering”
  • Descrizione operazione – Finalità: Il progetto ha lo scopo di fornire alle aziende vitivinicole dell’Area del Prosecco (Provincie di Treviso, Venezia, Padova, Vicenza, Belluno e della Regione) un innovativo strumento di “governance” basato sulla misurazione dell’impatto derivante dai processi produttivi. Tale strumento permetterà di affrontare correttamente il target della focus area 4B ovvero migliorare la gestione delle risorse idriche e gestire correttamente pesticidi e fertilizzanti. L’innovatività di questo approccio, che sarà proposto e integrato nel PAGO, consiste nell’ottenere una immagine chiara e misurabile dell’impronta ambientale di un territorio e della singola azienda con l’individuazione di punti di forza e di debolezza in modo da intraprendere un cammino virtuoso per mitigare ogni eventuale pressione ambientale. Parallelamente si crea una rete di soggetti e di competenze al fine di mettere in opera una “cabina di regia” che coordini in modo efficace quanto le singole aziende e la Cantina stessa stanno facendo singolarmente. L’attività di preparazione del PAGO, sarà preceduta da una importante fase di Stakeholders Partecipation e Stakeholders Engagement e coinvolgerà quindi le aziende vitivinicole del territorio e metterà in rete soggetti con competenze scientifiche (Università e Desam, azienda specializzata in ambiente e territorio) al fine di individuare le migliori tecniche agronomiche e le migliori tecnologie disponibili, secondo i bisogni del territorio specifico e alla luce dall’analisi fatta sulla singola azienda, garantendo la validità delle azioni proposte alle aziende e il loro successo al fine di raggiungere gli obiettivi della Focus Area.
  • Risultati ottenuti: in progress
  • Importo finanziato: 50.000 euro
  • Iniziativa finanziata dal Programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020
  • Organismo responsabile dell’informazione: Desam ingegneria e ambiente s.r.l.
  • Autorita di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste

Partner di progetto:

cantina_sociale_orsagoarzanastarteruniversita_cattolica

Materiale informativo finanziato dal Programma di Sviluppo Rurale 2014-2020
Organismo responsabile dell’informazione: desam ingegneria e ambiente s.r.l.
Autorità di gestione: Regione del Veneto – Direzione AdG FEASR Parchi e Foreste